Le nostre baite preferite al Plan de Corones

Un buon aperitivo e buon cibo per noi fa parte di una vacanza sciistica! Al Plan de Corones ci sono circa 40 baite diverse, una più bella dell'altra: dal rustico, tradizionale al moderno, ce n'è di tutto.

Ecco le nostre baite preferite:

#1 Lorenzi: Casalinga!

La Lorenzi si trova vicino all'Arndt (23) sulla pista verso Valdaora. È famosa per la sua cucina casalinga, sopra tutto il pane e la pasta fatta in casa, ma anche i dessert e la carne della fattoria in loco sono punti forte del menu. Particolarmente bella è la "Stube" con la stufa.

#2 Ücia Picco Pre: senza glutine

Direttamente sulla pista Pre da Peres (32) appena sopra il Passo Furcia sul Plan de Corones, l'Ücia Picio Pre è un luogo popolare per gli appassionati di sport invernali. Come membro di Slow Food, l'azienda di famiglia ha promesso pienamente la sua missione ed è stata anche la prima baita certificata dall'AIC.

#3 Rifugio Geiselsberger: sole sole sole

Sulla pista facile Plateau il rifugio è facile accessibile anche per i principianti. È famosa sopra tutto per la buona cucina, la terrazza panoramica soleggiata e la musica da vivo!

#4 Ücia Bivacco

Il rifugio Bivacco si trova sopra il Passo Furcia. Con il massiccio totem sulla terrazza la baita è in stile occidentale ed è facile da individuare. Qui si mangiano patate, costine e mais alla gliglia e si beve uno delle bevante tipiche!

#5 Malga Oberegger

Gia l'architettura tradizionale - la baita è originale del XVI secolo - merita una visita. si mangia in una stanza con pannelli in legno originale e un'accogliente stufa oppure sulla terrazza soleggiata. Il menu comprende piatti fatti in casa a base di prodotti locali, preferibilmente dalla fattoria.

Ma ci sono ancora tanti altri rifugi belli al Plan de Corones

Quindi durante una vacanza al Plan de Corones si trova sempre una bella baita! Perché questo qui sopra era solo un piccolo estratto di tutte le baite! A partire dall'inverno 2018/19, ci sarà anche un nuovo ristorante gourmet dallo chef 3 stelle Michelin Norbert Niederkofler alla cima del Plan de Corones.

Allora: Buon appetito! :-)

Potrebbe interessarvi anche...