Famiglia Aichner - Via Reinthal 11
I-39031 Riscone-Brunico (Val Pusteria) Trentino- Alto Adige

 

Dal nostro orto al vostro piatto

Il segreto della bontà

Spesso mi viene chiesto come sia possibile che il cibo nel nostro hotel, possa essere così buono e gustoso. In qualità di “ortolano ufficiale” vi voglio svelare in parte il mio segreto:


sono fermamente convinto che le mie piante sentano la gioia e l’amore con cui mi occupo di loro e per questo crescono rigogliose e saporite. Di sicuro lavorare l’orto è molto pesante ma è una delle mie grandi passioni, accanto allo sci, all’intagliare il legno, alla mia famiglia e all’Hotel Petrus.


Le verdure entrano nella cucina del Petrus pochi minuti dopo essere state raccolte e vengono lavorate dai nostri chef di cucina Rudi e Martin e trasformate in specialità altoatesine e tante altre prelibatezze. Più fresco di così, non si può!

  • INFOS & FACTS
  • Verdura, frutta e erbe di produzione propria
  • Coltivati biologicamente a poca distanza 
  • D’estate buffet d’insalate 100 % di produzione propria

Orto, serre, campi, giardino di erbe aromatiche e roseto …

Il nostro giardino di erbe aromatiche si trova proprio davanti al nostro Hotel, sono gli stessi chef a prendersene cura. Il mio regno composto da orti, alberi da frutto e serre si trova al Lechnerhof, a circa 500 metri dall'Hotel Petrus, la nostra seconda casa con appartamenticircondata da campi e prati, per un totale di 7 ettari.

500 piante di rose adornano il Lechnerhof. Le rose sono l’orgoglio di mia moglie Gerti e regalano uno scenario di montagna davvero bellissimo.

Dalla A di asparagi, passando per la C di carciofi, alla Z di zucchini

I campi sono coltivativi alternativamente a grano, mais, mais ceroso, patate da semina - una rara qualità di patate della Val Pusteria, con il loro inconfondibile aroma! Nell’orto invece mi diverto a coltivare diversi tipi di lattuga, zucchine, zucca e cavolo - e, da alcuni anni anche gli asparagi, che si sciolgono davvero in bocca!
Antiche varietà di mele prosperano nel giardino da frutto del Lechenhof, fragole, ribes, more ... D’inverno potrete assaggiarli sotto forma di deliziose marmellate.

Bio è vita!

Per quanto possibile, coltivo le nostre verdure in modo biologico, utilizzando metodi naturali e facendo a meno della chimica, quando si può.

Freschi, croccanti e buonissimi!

Se scopro qualcosa di nuovo, non mi resta che provarlo! Ho piantato le bacche di Goji quando qui ancora non le conosceva nessuno. Sono ricche di vitamina A, contengono 21 oligoelementi essenziali e più ferro degli spinaci - Incredibile!

Mi diverto particolarmente a coltivare pomodori in tutte le forme e i colori: rossi, gialli, blu, marroni, neri ... Mi piace coltivare verdure rare, come ad esempio i carciofi di montagna, riesco a sorprendere ancora anche il nostro Chef Rudi, sebbene sia con noi ormai dal 1991. Anche gli ospiti si meravigliano e apprezzano l’incredibile sapore dei miei prodotti. Cucina a chilometro zero!

Venite con me a visitare il nostro orto!

Sarò lieto di mostrarvi il mio personale angolo di paradiso, nella gita prevista nel programma ospiti o su richiesta individuale.

 

Hans Aichner

Raccomandateci: